venerdì 28 maggio 2021

I TAXI DELLA MARNA: i 630 taxi parigini che portarono 4000 soldati al fronte (8 settembre 1914)

SWT I TAXI DELLA MARNA: i 630 taxi parigini che portarono 4000 soldati al fronte (8 settembre 1914)

Durante la grande guerra l'esercito francese ed inglese si trovarono a dover fronteggiare l'esercito tedesco nel tentativo di conquista della Francia, lo scontro decisivo si svolse tra il 5 e il 12 settembre del 1914 e fu denominata "la prima battaglia della Marna".

La forza d'invasione tedesca, che era penetrata in profondità nel territorio francese e che nella sua avanzata aveva travolto le truppe franco-inglesi, incontrò una dura resistenza a circa 50 km ad est di Parigi. Nei giorni successivi al 5 settembre l'esercito francese riuscì ad inviare altri contingenti nella zona della battaglia e lo fece utilizzando ogni mezzo di trasporto disponibile, furono impiegati anche i taxi parigini (i famosi "Taxi della Marna").

I taxi parigini all' Esplanade des Invalides, Parigi


Nella giornata del 7 settembre 1914, vista l'estrema urgenza di rinforzare il fronte, il governatore di Parigi, generale Galleni, ebbe l'idea di utilizzare anche i taxi per spostare velocemente le truppe. Il Galleni ordinò di requisire 630 taxi e li fece radunare all'Hôtel des Invalides, poi li fece spostare nel sobborgo parigino di Livry-sur-Seine dove presero a bordo ciascuno quattro o cinque soldati del 103º e 104º Reggimento di fanteria.

Il convoglio di taxi trasportò circa 4000 soldati nella zona di Nanteuil, dove arrivarono verso le 02,00 dell'8 settembre. Lungo il tragitto la popolazione civile salutò con grande entusiasmo questo singolare convoglio e, visto anche l'esito postivo della battaglia, l'evento entrò nella storia come i "Taxi della Marna".


Foto: Réquisition des automobiles sur l'Esplanade des Invalides, Paris le 5 septembre 1914, Gallica (Bibliothèque nationale de France), Agence Rol (tramite Wikipedia https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Réquisition_des_autos_1914.jpg)


Bibliografia

Jean-Jacques Becker, 1914 l'anno che ha cambiato il mondo, Torino, Lindau, 2007, ISBN 978-88-7180-608-2;

Pier Paolo Cervone, I signori della grande guerra. Storie di generali e di battaglie, Mursia Editore, 2014, EAN: 9788842548263

 

Nessun commento:

Posta un commento