giovedì 4 settembre 2014

Taxi e NCC: l'uso delle cinture di sicurezza

SWT L'uso delle cinture di sicurezza su taxi e ncc, obblighi e esenzioni

Ecco un breve riepilogo sull'impiego delle cinture di sicurezza sui taxi e sulle vetture adibite a noleggio con conducente.
Quante volte è capitato di sentire la fatidica domanda: "Devo mettere la cintura anche io che sono seduta dietro?" oppure "La cintura di sicurezza la deve usare anche il bambino?". Ecco le risposte a tutti questi quesiti.

Cinture di sicurezza: disposizioni di carattere generale
L'art. 172 del Codice della Strada prevede che le cinture di sicurezza debbano essere usate e correttamente indossate dal conducente dal conducente e dai passeggeri , fatta eccezione per i casi che vedremo in seguito, di tutti i veicoli a prescidere se siano adibiti al trasporto di persone o di cose e dalla loro massa o posti a sedere.

Cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta per bambini sui taxi o veicoli NCC
Sui taxi o su veicoli NCC vi è l'esenzione dall'impiego delle cinture di sicurezza per il trasporto di bambini di altezza inferiore a 1,50 m a patto che siano sui sedili posteriori e che siano accompagnati almeno da un passeggero di età non inferiore ai 16 anni. La presente disposizione vale anche se il trasporto si svolge fuori dai centri abitati.

Casi in cui si è esentati dall'uso di cinture di sicurezza sui taxi e veicoli NCC
Sono esentati dall'uso delle cinture di sicurezza sui taxi e sui veicoli NCC:
  • adulti e bambini di altezza inferiore a 1,50m;
  • persone affette da patologie che hanno come controindicazione l'uso delle cinture di sicurezza (attestata da certificazione medica che deve specificare la durata di validità);
  • persone la cui massa corporea è incompatibile con l'uso delle cinture di sicurezza;
Questo è quello che si evince dalla Circolare del Ministero dell'Interno n° 300/A/1/52739/109/123/3/4 del 14 luglio 2006.

7 commenti:

  1. Ma i conducenti di taxi o n.c.c. sono esenti o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I conducenti di taxi e n.c.c. DEVONO usare le cinture di sicurezza in quanto non rientrano tra i soggetti esenti da questo obbligo.

      Elimina
  2. Bambini e adulti inferiori a 1,50m devono avere il seggiolino, la cosiddetta "alzatina". Con questo dispositivo tali persone raggiungono un'altezza ideale per indossare correttamente la cintura di sicurezza.

    RispondiElimina
  3. Bambini e adulti inferiori a 1,50m devono avere il seggiolino, la cosiddetta "alzatina". Con questo dispositivo tali persone raggiungono un'altezza ideale per indossare correttamente la cintura di sicurezza.

    RispondiElimina
  4. I conducenti di taxi e NCC sono esenti dall'obbligo di mettere le cinture solo all'interno del comune che ha rilasciato la licenza o autorizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi sembra sia scritto da nessuna parte quello che sostieni.
      Se hai dei riferimenti normativi potresti inviarmeli?
      Grazie

      Elimina
    2. Art. 172. Codice Stradale * Uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta. *
      "1. Il conducente ed i passeggeri dei veicoli della categoria L6e, dotati di carrozzeria chiusa, di cui all'art. 1, paragrafo 3, lettera a), della direttiva 2002/24/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 marzo 2002, e delle categorieM1 N1, N2 ed N3, di cui all'articolo 47, comma 2, del presente codice, muniti di cintura di sicurezza, (2) hanno l'obbligo di utilizzarle in qualsiasi situazione di marcia."
      quindi NO, i conducenti NON sono esenti dall'obbligo delle cinture.

      Elimina