sabato 14 giugno 2014

Aeroporto di Fiumicino: istituzione delle nuove ZTL e ZTC

SWT Aeroporto di Fiumicino, istituite zone a traffico limitato e zone a traffico controllato in prossimità delle aerostazioni


Presso l'aeroporto romano "Leonardo da Vinci" sito in Fiumicino, dal 9 giugno sono in funzione le "Zone a traffico limitato" in corrispondenza dei varchi di accesso alle aree preposte per la salita e discesa passeggeri collocate di fronte agli "Arrivi" e "Partenze", mentre nelle rimanenti corsie di fronte le aerostazioni verranno istituite le "Zone a traffico controllato" che saranno impiegate in via sperimentale per fini statistici dal 31/07/2014 a 31/08/2014 e impiegate in regime sanzionatorio dal 01/09/2014.

Secondo quanto disposto dall'artt. 8 e 9 dell'Ordinanza Enac n. 12/2014 sono ammessi ad accedere alla ZTL (la corsia immediatamente a ridosso degli Arrivi e Partenze):
  • Taxi (esclusivamente con licenze rilasciate dai comuni di Roma e Fiumicino);
  • NCC (esclusivamente con autorizzazioni rilasciate dai comuni di Roma e Fiumicino);
  • COTRAL;
  • Operatori aeroportuali;
  • Enti di Stato, ecc

Per tutti gli altri veicoli diretti alle aerostazioni l'accesso dovrà avvenire dalla ZTC (zona a traffico controllato) il cui tempo di percorrenza non potrà essere superiore ai 15 minuti, la permanenza dei veicoli nella ZTC oltre i 15 minuti sarà soggetta alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma compresa da 38 euro a 155 euro per i ciclomotori e motoveicoli a due ruote e da 80 euro a 318 per tutti gli altri veicoli (secondo quanto previsto dall'art. 6 dell'Ordinanza ENAC n. 12/2014).
L'istituzione delle Zone a traffico limitato e Zone a traffico controllato al fine di assicurare una maggiore sicurezza nella circolazione, maggiore accessibilità e fruibilità delle aerostazioni, assicurare la sicurezza dell'utenza e il contrasto all'abusivismo è stata possibile in virtù della Legge 22 marzo 2012, n. 33.

Vi sono inoltre novità per il prelevamento dei clienti per i veicoli NCC con autorizzazioni rilasciate da comuni diversi da Roma e Fiumicino, dal 1° agosto 2014 per accerede nell'area arrivi e partenze dovranno registrarsi con un'ora di anticipo per ogni 100 km di distanza tra il comune che ha rilasciato l'autorizzazione NCC:
  • distanza dall'aeroporto di Fiumicino < 100 km prenotazione con 1 ora di anticipo rispetto all'accesso in aeroporto;
  • distanza dall'aeroporto di Fiumicino > 101 km e < 200 km prenotazione con 2 ore di anticipo rispetto all'accesso in aeroporto;
  • distanza dall'aeroporto di Fiumicino > 201 km e < 300 km prenotazione con 3 ore di anticipo rispetto all'accesso in aeroporto.
Per la registrazione per poter effettuare il prelevamento del cliente si deve usare il form di richiesta a questa pagina:  https://www.adr.it/noleggio-conducente-ncc-1

AGGIORNAMENTO: il giorno 23/06/2014 è stata introdotta la modifica all'art.9 dell'ordinanza ENAC n. 12/2014 che consente l'accesso alla viabilità ordinaria (ZTL) anche agli autoveicoli NCC recanti autorizzazioni diverse da quelle di Roma e Fiumicino per accompagnare i passeggeri. Questa procedura prevede la segnalazione dei propri estremi nei 7 giorni successivi il transito in aeroporto.

Materiale correlato:

Nessun commento:

Posta un commento